RoboForm: Password Manager, Form Filler, Password Management RoboForm User Manual: Salvataggio, Gestione, Richiamo e Memorizzazione Password
Principale Scaricare Acquista RF Pro Assistenza
 RoboForm
 Principale
 Scaricare
 Proprietà
 Guide
 Recensioni
 Manuale
   Manuale stampabile
   Scaricamento & Installazione
   File RoboForm: Introduzione
   Controlli RoboForm: Barre strumenti
   Schede
   - Salva in schede
   - Compila da Schede
   - Login con un clic
   - Modifica schede
   - Autenticazione di base
   Segnalibri
   Note sicure
   Identitià
   - Modifica Identità
   - Compila da Identità
   - Illustrazione targhette
   - Significato dei campi
   AutoFill dialog
   Compilazione aggiuntiva
   Casella di ricerca
   Cartelle
   Generatore di Password
   Protezione Password
   - Sicurezza dati RoboForm
   Gestione dati utente
   - Backup e Recupero
   - Utenti RoboForm
   - Utenti Windows
   Richiami
   - Comandi
   - Riga dei comandi
   - Formati di file
   Campi personalizzati
 FAQ
 Schermate
 Notizie
 Assistenza
 RoboForm2Go
 Principale
 Manuale
 FAQ
 Chiave USB
 RoboForm2Go U3
 Piattaforme
 Browser
 Pocket PC
 Palmari
 RoboForm è utile a
 Consumatori
 Attivisti antiphishing
 Anti-Keyloggers
 Imprese
 Fallo sapere agli amici
 Associati
 Siber Systems
 Chi siamo
 Comunicati stampa
 Lingue
 GoodSync
  Follow us on Twitter
 

Il manuale stampabile è disponibile qui.

Versione di RoboForm. Il manuale si riferisce alle versioni 6.6 e successive.

Installazione di RoboForm

Requisiti. RoboForm funziona con Windows 98, Me, NT4, 2000, 2003, sistemi XP. Non funziona con Mac e Linux. È necessaria una versione di Internet Explorer version 5.5, 6.0 o più recente. Devono essere installati utti i pacchetti di servizio e di sicurezza.

Avvia lo scaricamento. Clicca Scarica il link di RoboForm e si comparirà una finestra con la domanda "Desideri avviare o salvare questo file?" o qualcosa del genere. Clicca Avvio.

Consenti l'installazione di RoboForm. Finito lo scaricamento, si aprira un'altra finestra con la domanda "Vuoi avviare questo programma? RoboForm Portatile di Siber Systems". Clicca "Sì" e partirà l'instalalzione.

Lingua e Contratto di licenza. Seleziona la lingua che verrà usata da RoboForm. Leggi il Contratto di licenza e dai il tuo consenso.

Impostazione dei dati personali. In questo dialogo puoi cambiare la cartella dove sono conservate le Schede e le identità RoboForm e nella quale RoboForm dovrà sistemare i suoi file di programma. Puoi anche richiedere l'installazione dell'Adapter RoboForm per Mozilla, Firefox e Netscape.

Chiudi tutte le finestre di Internet Explorer a Windows Explorer. L'installatore di RoboForm suggerirà di chiudere tutte le finestre di Internet Explorer e Windows Explorer windows. Clicca "Sì" e l'installatore lo farà per te. In alternativa puoi chiudere le finestre manualmente.
Se RoboForm continua a chiedere di chiudere i browsers anche se non sono presenti, allora clicca "No" qualora ti domandi di attendere ancora per consentire all'installazione di procedere; in questo caso dovrai riavviare il computer per completare l'installazione.

Crea la Master Password. La Master Password è quella usata da RoboForm per proteggere tutte le Schede, Identità e Note sicure Passcards. Si tratta dell'unica password che devi ricordare.

Prove e Manuali. Dopo l'installazione di RoboForm, ti verrà offerta una pagina di prova contenente le istruzioni per imparare a salvare e compilare le password automaticamente usando RoboForm.

FAQ: Installazione, Disinstallazione, Autoaggiornamento.
Altre informazioni sull'installazione e la disinstallazione, aggiornamenti, AutoAggiornamento.

RoboForm Files

RoboForm funziona con questi tipi di file:

Schede. RoboForm salva le password online in ciò che chiamiamo Schede. Una volta salvata la password verrà suggerito di inserirla quando si visiterà di nuovo quella determinata pagina web.

Segnalibri. Sono uguali ai segnalibri di Netscape o ai Preferiti di Internet Explorer. Sono anche dotati di una nota di testo per gli appunti. I Segnalibri costituiscono una variante delle Schede e compiano assieme a loro.

Identità. RoboForm può anche compilare moduli che non richiedono la password (moduli di registrazione e checkout) dal tuo profilo personale da noi chiamato Identità Una volta compilata l'Identità con tutti i dati personali, RoboForm inserirà quei dati per te nei moduli web.

Contatti. RoboForm può anche ssere usato come un indirizzario. Ogni appunto inserito nell'Indirizzario è chiamato Contato. Contatto è un'Identità con un numero inferiore di campi e non viene utilizzato per la compilazione moduli, ma soltanto per consultare i dati personali di altre persone. I Contatti non sono altro che un'Identità ridotta e compaiono assieme alle Identità.

Note sicure. Puoi memorizzare frammenti di testo confdenziali e non in ciò che noi chiamiamo NotaSicura. Nota sicura offre una protezione sicura per le password importanti e altre informazioni confidenziali o di uso frequente (per esempio pasword ATM e combinazioni di cassaforte) che non vengono automaticamente salvate sulle Schede.

Cartelle. Tutti i file di cui sopra possono essere classificati nelle Cartelle (simili alle Cartelle dei file di Windows). Con le cartelle puoi costruire una struttura ad albero e puoi riempirle con le tue Schede, Segnalibri, Identità, Contatti e Note sicure.

Controlli RoboForm

RoboForm aggiunge al tuo browser una Barra strumenti e altri controlli.

Barra strumenti superiore di RoboForm
Barra strumenti superiore di RoboForm

1. Barra strumenti superiore. È posizionata sopra la pagina web. Per farla comparire o nasconderla, clicca il pulsante RoboForm sulla barra strumenti standard di IE. Potresti dover cliccare varie volta perchè la Barra compaia. Oppure seleziona Vedi -> Barre strumenti -> RoboForm in IE. La barra controlla soltanto la finestra di browser nella quale compare.
La barra strumenti RoboForm non è visible. Perché?
Perché la barra strumenti RF è confusa con le barre strumenti dei link (Radio)?
Come posso personalizzare la barra strumenti RoboForm?

Barra strumenti inferiore RoboForm
Barra strumenti inferiore RoboForm

2. Barra strumenti inferiore. Compare in basso nella pagina web, si adatta alla pagine web sia per la posizione che per grandezza. È usata nele finestre di browser che non possono avere la Barra strumenti superiore -- finestre di popup in IE, browser senza barra strumenti (AOL, MSN). Ha la stessa funzionalità e lo stesso aspetto della Barra superiore. Per farla comparire, clicca col tasto destro la pagina web che non può avere la barra in alto e seleziona "Barra strumenti RoboForm", oppure clicca l'icona della Barra funzioni RoboForm e seleziona "Mostra Barra strumenti". La Barra strumenti inferiore controlla solo le finestre browser sulle quali compare.

Icona della Barra funzioni RoboForm
Icona della Barra funzioni RoboForm

3. Come Far comparire / Nascondere le Barre strumenti. Clicca l'icona del Robot verde sulla Barra strumenti standard di IE per far comparire/nascondere la barra strumenti di RoboForm:
* Se non è visibile significa che è visibile la Barra strumenti superiore.
   Se no può essere vista la Barra strumenti superiore, allora compare la Barra inferiore.
* Se la Barra strumenti superiore o inferiore non sono visibili, vuol dire che sono nascoste.

Puoi anche cliccare col tasto destro sulla pagina web e selezionare sulla "Barra strumenti RoboForm" la funzione che fa comparire/nasconde la barra strumenti. Per le pagine web su cui cliccare col tasto destro sul mouse non ha effetto, clicca l'icona della Barra funzioni RoboForm e seleziona "Mostra Barra strumenti".

4. Icona della Barra funzioni. Compare nella Barra funzioni (Cestino di sistema). Va usata:
* Per far funzionare RoboForm con browser diversi da IE ma che sono basati su IE (AOL, MSN, ecc).
* Per l'accesso all'elenco di Schede/Note sicure/Identità e alle funzioni RoboForm.
L'icona della Barra funzioni RF non è visibile nella Barra funzioni di Windows XP. Cosa fare?

Web Page Context Menu
Menu contestuale della pagina web

5. Menu contestuale della pagina web. Compare sula pagina web quando clicchi col tasto destro. Usalo quando devi richiamare RoboForm su una pagina web che non ha la barra strumenti RF.
Come faccio a personalizzare (eliminare) le funzioni del menu contestuale di RoboForm?

6. Pulsanti della Barra strumenti standard IE. Compaiono nella tua Barra strumenti standard di IE e nel menu Strumenti di IE. Il pulsante RoboForm su questa barra strumenti fa comparire o scomparire la barra strumenti. Altri pulsanti di RoboForm possono essere resi visibili.
Come faccio a personalizzare i pulsanti di RoboForm sulla Barra strumenti standard di IE?

Schede (Login)

Usa Schede per archiviare i dati specifici dell sito web che stai visitando, ad esempio, ID di utente, Password, Campi relativi alle recensioni di riviste, ecc. Puoi salvare ogni tipo di dati su Schede e usarli per compilare un modulo più avanti.

Salvataggio dati dei moduli su Schede

Dialogo di Autosalvataggio
Dialogo di Autosalvataggio
1. Autosalvataggio di dati dai moduli di login su Scheda.
Quando inserisci manualmente dati di login sulla pagina login e clicchi il pulsante di login (Inoltro), RoboForm suggerirà di salvare l'infomazione di login su una Scheda facendo comparire il dialogo di Autosalvataggio.

Inserisci il nuovo nome della Scheda nel dialogo e clicca Salva. Se hai altre Schede già salvate per questo sito web, il loro nomi compariranno nell'elenco sotto il nome della Scheda. Puoi selezionare uno di questi nomi ed esso comparirà automaticamente nel campo del nome della Scheda. Se cercherai di fare il salvataggio sopra una Scheda già esistente, comparirà un avvertimento.

2. Forzare l'AutoSalvataggio AutoSave.
Il dialogo di Ausalvataggio compare solo se:
- il modulo compilato ha una campo per la password E
i dati del modulo che stai salvando sono diversi dai dati delle schede esistenti per quel dominio.
Puoi fare comparire l'Autosalvataggio comunque:
- tenendo premuto il tasto ALT e cliccando il pulsante di Login/Inoltro sulla pagina web, OPPURE
- tenendo premuto il tasto SHIFT e premendo il tasto "Inserimento" nel campo della password (in realtà, in qualsiasi campo dove il tasto INSERIMENTO produce l'inotlro dei moduli).

Usa AutoSalvataggio forzato per:
- Salva l'informazione di login da quelle pagine che non hanno campi per la password.
- Risalva i dati di login quando la pagina web di login è cambiata e RoboForm ha campi mancanti o il pulsante di Login è assente ma l'Autosalvataggio non viene effettuato automaticamente perché i dati di login sono già stati salvati.
- Salva i moduli non di login di cui avrai bisogno di fare l'inoltro automatico con Login o CompilazioneFill&Inoltro.

3. Salvataggio manuale su Scheda.
Click the Pulsante diSalvataggio sulla barra strumenti RoboForm. Comparirà il dialogo di Salvataggio moduli. Inserisci il nome della Scheda a clicca OK. Tutti i dati dei moduli sulla agina web saranno salvati su quella scheda. Puoi anche invocare il comando "Salvataggio moduli" cliccando col pulsante di destra sulla pagina web e selezionando Salvataggio moduli.

Tieni presente che le schede salvate in questo modo non trattengono in memoria l'informazione relativa al pulsante che hai cliccato per inoltrare il modulo (non avendo cliccato alcùn pulsante di inoltro). Quindi se cerchi di fare il Login o la Compilazione&Inoltro di quella scheda, RoboForm troverà il pulsante che riterrà essere il miglior pulsante di Inoltro e che potrebbe essere diverso dal pulsante che tu vorresti cliccare. Usa AutoSalvataggio forzato per dire a RoboForm quale pulsante deve essere cliccato.

4. Campi da ignorare per Autosalvataggio e Compilazione moduli: numeri di Turing).
Alcuni siti impongono di compilare un campo che cambia a ogni login. Lo scopo è di verificare la tua intelligenza e assicurarsi che tu non sia un robot (o che, in caso tu sia un Robot, non sia intelligente abbastanza per superare un esame Turing).
Per fare in modo che RoboForm ignori quel tipo di campi in Autocompilazione:
- Apri una scheda in "Modifica schede",
- Clicca il campo da ignorare,
- Seleziona "Modifica -> Ignora il campo".
Modifica collocherà i "$Contenuti di Default$" nel campo contrassegnato come campo da ignorare.

La modifica del campo ignorato non comporterà l'Autosalvataggio e il campo ignorato non verrà compilato. Inoltre il comando di login verrà eseguito come VaiCompila per le schede che contengono campi da ignorare .
Tieni presente che puoi fare in modo che RoboForm ignori qualsisi campo tu voglia nel compilare e autosalvare i moduli, non solo quelli per i login con numeri di Turing.

Informazioni aggiuntive
Come disattivare Autosalvataggio per un solo sito web?
Come disattivare permanentemente Autosalvataggio per tutti i siti?
Il dialogo di Autosalvataggio non compare quando dovrebbe. Perché?

Pulsante Schede compatibili e  Mini dialogo
Pulsante schede compatibili e Mini dialogo

Compilazione Moduli da Schede

1. Pulsante Schede compatibili sulla Barra strumenti Roboform.
Quando visiti un sito web di cui hai salvato i dati su Scheda, il pulsante della Barra strumenti RoboForm che di solito ha la scritta "(schede)" mostrerà il nome della scheda accoppiata con tale sito. Quel pulsante è chiamato pulsante "Schede compatibili". Clicca quel pulsante quando compare il nome della scheda e i moduli sulla pagina verranno compilati da quella Scheda.

2. Minidialogo di Schede compatibili.
Se hai più di una Scheda che può accoppiarsi a un sito web, allora ( +N) comparirà accanto al nome della scheda compatibile principale, dove N è il numero delle altre schede compatibili. Colloca il mouse sul pulsante Schede compatibili e su RoboForm comparirà un mini dialogo che elenca tutte le schede compatibili con quel sito. Scegline una e clicca il pulsante Compilazione Moduli per compilare i moduli con i dati della Scheda selezionata.

3. Compilazione & Inoltro.
Colloca il mouse sul pulsante Schede compatibili e comparirà il mini dialogo Schede compatibili. Se clicchi il pulsante Compilazione & Inoltro in questo dialogo, RoboForm compilerà il modulo e lo inoltrerà automaticamente. Puoi fare in modo che Compilazione & Inoltro diventi un pulsante di default nel mini dialogo (inizialmente il pulsante di default è Compilazione moduli) andando a "RoboForm -> Opzioni -> Barra strumenti" e spuntando l'opzione "Compilazione & Inoltro è il pulsante di default per le Schede compatibili".

4. Modifica scheda e Altri comand.
Se vuoi vedere/modificare una delle schede compativile, colloca ilmouse sul pulsante Schede compatibili, seleziona Scheda, clicca "..." e po seleziona "modifica". La Scheda selezionata comparirà nella Modifica schede
Cliccando "..." vedrai molti altri comandi che possono usati con una scheda:
- Aggiungi una scorciatoia a Schede sul: Desktop, Link, Avvio veloce.
- Rinomina, Clonazione, Cancellazione scheda.
- Login, VaiCompila, VaiA: navigazione, compilazione e possibile Inoltro da questa scheda.
- Protetta/Non protetta: Cambia lo stato di protezione delle schede.

5. Ordine delle Schede.
Se hai più di una scheda compatibile per una dato sito web, Roboform ordina le Schede compatibile in base al grado di compatibilità dell'URL della scheda con l'URL della pagina web:
- Le schede, la cui URL combacia perfettamente con l'URL della pagina web compariranno in alto ,
- Le schede la cui URL combacia solo parzialmente compariranno subito dopo; quanto alto èil grado di compatibilità, tanto più in alto comparirà la scheda,
- Le Schede che hanno la parte dell'URL relativa al server che combacia perfettamente con la parte relativa al server dell'URL della pagina web compariranno subito dopo,
- Le Schede con solo il dominio combaciante compariranno per ultime.
- Il dominio sdeve combaciare con tutti i suffissi. Per esempio, www.google.com combacia con mail.google.com, ma ambedue non combaciano con www.google.ca.

Le schede con l'URL perfettamente combaciante sono evidenziate in neretto nel minidialogo di Schede compatibili. 5a. Scheda di default.
Se due o più schede hanno lo stesso grado di compatibilità, puoi dare la preferenza a una di loro facendola diventare Scheda di Default. Per fare ciò. colloca il mose sul pulsante Schede compatibili, seleziona la scheda e poi seleziona "... -> Imposta come Default".

Il nome della Scheda di Default viene sottolineato nel minidialogo di Schede compatibili.

Prima della versione 6.5 RoboForm evidenziava semplicemente la Scheda maggiormente compatibile in alto e non procedeva a ordinare le restanti schede. Se desideri che le cose rimangano cpome prima rimuovi il segnetto dall'opzione "RoboForm -> Opzioni -> Generali -> Mostra le Schede compatilbili con il maggior grado di compatibilità dell'URL in alto".

6. Compilazione moduli selettiva.
Se desideri compilare soltanto alcuni campi nella pagina web, seleziona (evidenzia) la parte della pagina web che vuoi compilare. RoboForm compilerà solo i campi selezionati.

7. Compila solo i Campi vuoti.
Se imposti la casella Compila Campi vuoti nel minidialogo che compare quando collochi il mouse sul pulsante Schede compatibili, allora solo i campi non compilati (vuoti) verranno compilati. Se viene rimosso il segnetto da quella opzione, RoboForm compilerà sia i campi vuoti che quelli non vuoti.

8. Dialogo di AutoCompilazione.
Un altro modo di compilare automaticamente e inoltrare i dati di login con le Schede è i usare ilDialogo di Autocompilazione, descritto in un'altra sezione del manuale.

9. Compilazione moduli con l'operazione di Trascinamento e rilascio.
Se il pulsante "Compilazione moduli" non compila i moduli con i dati della scheda, puoi trascinare e rilasciare i contenuti del campo da Modifica scheda sul modulo online:
- Comincia trascinando il campo dalla maniglia di trascinamento e rilascio rappresentata da una valigetta,
- Seleziona il contenuto del campo o parte di esso e poi comincia a trascinare la selezione.
- Non tutte le applicazioni accettano un parte soltanto del Trascinamento e rilascio

10. Compilazione moduli con l'operazione di Copia e incolla.
Puoi anche Copiare e Incollare contenuti su un modulo o una domanda online :
- I Modifica Schede clicca l'icona con la Maniglia, ed essa copierà il contenuto del campo nel clipboard.
- Nel tuo modulo o domanda online colloca il mouse sul campo da compilare e premi CTRL+V o richiama il comando Incolla utilizzando l'interfaccia utente dell'applicazione.
-Quasi tutte le applicazioni accettano l'operazione di Incolla dal clipboard. Quindi se Trascinamento e rilascio non funziona usa Copia e Incolla.

Clicca una volta su Login e Navigazione

Menu di login sulla Barra strumenti
Menu di login sulla Barra strumenti
1. Login.
Clicca il pulsante Login sulla Barra strumenti RoboForm e seleziona la scheda.
RoboForm eseguirà tutta la sequenza di login per te:
(i) Vai col tuo browser sulla pagina di login,
(ii) Compila l'informazione di login dalla scheda,
(iii) Clicca il pulsante Inoltro/Login.

Un altro modo di fare il login è di cliccare sull'icona della Barra funzioni RoboForm, selezionare Login e poi selezionare una scheda per il login. L'immagine a destra rappresenta un utente che seleziona una Scheda dall'elenco. Un'altro modo di fare il login in una scheda è di evidenzare la scheda in Modifica schede e cliccare il pulsante di login nella Modifica.

2. Altri comandi: Login in una Nuova finestra, Vai&Compila, VaiA, Compila, Modifica, ecc.
-Clicca il pulsante di b>Login nella Barra strumenti RoboForm,-colloca il cursore sua una scheda di tua scelta,
- clicca sopra con il pulsante di destra del mouse.

Vedrai un elemco di comandi relativa alla Scheda su cui hai cliccato:
- Il comando Login una Nuova finestra ti farà entrare nella finestra del nuovo browser.
- Il comando Vai&Compila esegue le due azioni indicate dalla sequenza: navigare and compilare.
- Il comdando VaiA esegue soltanto l'operazione di navigazione per la scheda.
- Il comando Compilazione moduli compila i moduli con la scheda selezionata.
- Il comando Modifica mostra la scheda selezionata in Modifica schede.
- Il comando E-Mail invia la scheda come allegato di e-mail usando il tuo cliente mail di default.
- Il comando Aggiungi Scorciatoia per aggiunge una scorciatoia sul Desktop per quella scheda. La barra strumenti dei link di IE o il Lancio veloce sono sul desktop. Cliccando su quelle scorciatoie si provoca il Login nella scheda selezionata.
- I comandi Protetta/Non protetta modificano lo stato di protezione della scheda.

3. Schede usate di recente.
Le schede usate di recente compaiono sotto "(Schede usate di recente)" nel menu dei Login.
La scheda usata più di recente compare al primo posto sotto l'intestazione (Schede usate di recente),
ed è anche sottolineata nell'elenco principale delle schede nel menu.
Il comando (Pulisci elenco) pulisce l'elenco dell Schede usate di recente.

4. Menu di molte colonne e di molte pagine.
Se il tuo elenco schede non sta in una colonna, esso comparirà su più di una colonna.
Se le colonne con le tue schede non stanno in una schermata, comparirà un menu di più di una pagina con le indicazioni di Pagina successiva e Pagina precedente che consentiranno la navigazione tra le pagine.

6. Quale browser usare per fare il login.
In "RoboForm -> Opzioni -> Generali" puoi impostare l'opzione "Login/VaiCompila apre il sito in" su:
Stessa finestra. Usa il browser sulla barra strumenti RoboForm, di cui hai cliccato il pulsante di Login.
Nuova finestra. Use la nuova finestra del browser sulla Barra strumenti RoboForm, di cui hai cliccato il pulsante di Login.
Browser di default. Usa il browser di default (nel senso Windows della parola) per fare il login. Potrebbe essere la stessa finestra oppure una nuova a seconda dell'impostazione del browser medesimo.
Nuovo Internet Explorer. Fai il login in una nuova finestra di Internet Explorer.
Browser. Apri una nuova finestra del browser contraddistinta dal suo file EXE. Questo file EXE viene avviato con la URL come argomento.

Visualizzazione e Gestione delle Schede

Modifica Schede
Modifica Schede
1. Modifica Schede.
Per visualizzare i dati del modulo salvati, usa Modifica schede. Per richiamarlo dalla Barra strumenti RoboForm, clicca sul pulsante di Login e seleziona Modifica. Per richiamarlo dall'icona della Barra funzioni RoboForm, cliccaci sopra e seleziona Login -> Modifica. Per richiarlo direttmente dal desktop, seleziona Avvio -> Programmmi -> AI RoboForm -> Modifica Schede.

La finestra della Modifica schede è suddivisa in due riquadri. Nel riquadro di sinistra compare l'elenco delle schede e delle cartelle. Nel riquadro di destra compare il contenuto della scheda che hai cliccato nel riquadro di sinistra.

2. Salvataggio e Chiusura.
Puoi modificare qualsia campo nella scheda. Clicca lìicona con il sulla barra sttumenti o seleziona "Scheda -> Salva" e le modifiche verranno salvate. Clicca il pulsante "Salva & Chiudi", le modifiche verranno salvate e la Modifica schede verrà chiusa. Se desideri scartare le modifiche introdotte, chiudi Modifica cliccando sulla X di colore rosso nell'angolo in alto a destra e quando RoboForm domanderà se vuoi salvare le modifiche, clicca No.

3. Protezione Schede con la Master Password.
Il pulsante Protetta/Non protetta indica lo stato di protezione e lo modifica.
- Protetta significa che per aprire quella scheda è necessaria la Master Password.
- Non protetta significa che per visualizzare e usare quella scheda non è necessaria la password.
- Puoi modificare lo stato di protezione cliccando su quel pulsante.

Il pulsante di Uscita indica la presenza della Master Password nel sistema RoboForm.
- Se il pulsante di Uscita è abilitato, ciò indica che la Master Password è nella memoria di cache. Tutte le schede protette da quella password diventanoaccessibili.
- Se il pulsante di Uscita è disabilitato, ciò indica che la Master Password non si trova nella memoria di cache (stato di logg-off).
- Cliccando il pulsante di Uscita la Master Password viene eliminata dalla memoria di cache.

4. Login/VaiCompila/Vai alla Scheda.
Clicca il pulsante di Login in Modifica Schede e RoboForm aprirà una finestra browser di default e permetterà di entrare nella scheda in quella finestra. Sono disponibili anche i comandi di VaiCompila e VaiA .

5. Aggiungi/Cancella una nota nella Scheda.
Clicca l'icona "Aggiungi nota" (Note con +) sulla barra di Modifica o seleziona Modifica -> Aggiungi nota in Modifica Schede e un campo Note verrà aggiungo alla Scheda. Inserisci i tuoi commenti in quel campo. Clicca INSERISCI nel campo se hai bisogno di più righe. Il campo Nota no viene usato per compilare i moduli.

Per cancellare la Nota clicca l'icona di "Cancella Nota" (Nota con la X color rosso) o seleziona Modifica -> Cancella Nota.

6. Compila con la Scheda.
Seleziona Operazione -> Compila Moduli e RoboForm compilerà i moduli con quella scheda nella finestra del browser più in alto. Non è consigliabile compilare i moduli in questo modo, dato che spesso è difficile individuare il browser che sta più in alto. È meglio eseguire la compilazione dalla barra strumenti RoboForm.

Stampa elenco Schede - Anteprima
Stampa elenco Schede - Anteprima (espansione)

7. Cancellazione, Rinomina e Clonazione Schede.
Clicca su Schede nella finestra principale del menu e seleziona il comando di Cancellazione, Rinomina o Clonazione e RoboForm eseguirà l'operazione selezionata. Puoi anche cancellare una Scheda cliccando sul pulsante con la "Croce" sulla Barra strumenti di Modifica Schede. Puoi anche cliccare col tasto destro su una Scheda nell'elenco Schede del riquadro sinistro e selezionare il comando di Cancellazione, Rinomina o Clonazione.

8. Stampa elenco Schede.
In Modifica Schede seleziona Schede -> Stampa elenco. Compare un dialogo che dà l'anteprima dell'elenco da stampare. Pui cliccare il pulsante Stampa per stampare ciò che vedi oppure cliccare Salvataggio per salvare l'elenco su un file HTML.

9a. Inviare una Scheda per E-Mail.
Per inviare una scheda a un amico per email, apri la scheda in Modifica Schede e clicca l'icona con laBusta nella barra strumenti o seleziona Operazione -> E-Mail.....
Puoi: (1) inviare la scheda non criptata, (2) criptarla con una password che comunicherai all'amico per telefono o attraverso un messenger, oppure (3) spedire la scheda protetta da Master Password: questa opzione non è consigliata, dato che dovrai comunicare al tuo amico la Master Password.

9b. Ricevere una Scheda via E-Mail.
Quando il tuo amico riceverà la scheda per email, potrà aprirla e la scheda comparirà su Modifica Schede. Ovviamente, il tuo amico dovra avere installato RoboForm.
Dato che la scheda aperta dall'email risiede nella cartella di file temporanei del programma di posta elettronica, il tuo amico non la vedrà nel suo elenco schede. Per copiare la scheda ricevuta nella sua cartella schede, l'amico dovrà cliccare il pulsante Copia Home nella barra strumenti della scheda temporanea.

10. Opzioni di viusalizzazione

Visualizza -> URL di abbinamento.
Le Schede hanno due URL. La URL di abbinamento va confrontata con l'URL del riquadro al momento di decidere se la scheda è compatibile con la pagina web. Vai a URL è usato per i comandi di Login, VaiCompila e Vai a. Quelle URL sono le stesse per le pagine web con un solo riquadro, possono essere differenti per le pagine a molti riquadri.

Visualizza -> Campi vuoti.
Mostra i campi vuoti di questa scheda. Per default compaiono soltanto i campi non vuoti.

Visualizza -> Password come Asterischi.
Mostra i campi delle password come Asterischi ****.Per default in tutti i campi compare il loro contenuto effettivo.

Visualizza -> Sempre in alto.
Mostra Modifica Schede con una finestra sempre in alto. Viene invocata anche dall'icona con la "Graffetta".

Visualizza -> Barra strumenti.
Mostra/nascondi barra strumenti con i comandi in Modifica.

Altre informazioni.
* Sicurezza e protezione Schede
* Backup e Ripristino Schede e Identità

Autenticazione di base

L'autenticazione di base è un vecchio meccanismo di autenticazione usato oggi da pochi siti. È anche usato per memorizzare la password del Disco di rete in Windows XP.

Dialogo di Autenticazione di base
Dialogo di Autenticazione di base (espandi)

Autocompilazione e Autosalvataggio.
I dialoghi di autenticazione non possono venire compilati o salvati dalla barra strumenti RoboForm.
Autocompilazione e Autosalvataggio funzionano entrambi per i Dialoghi di autenticazione di base ma vengono controllati da opzioni diverse::
- "Opzioni -> Generali -> Salvataggio dei Login dai moduli web"
   controlla l'Autosalvataggio per moduli HTML.
- "Opzioni -> Generali -> Salvataggio dei Login dai dialoghi Windows"
   controlla l'Autosalvataggio per l'Autenticazione di base.
- "Opzioni -> AutoCompilazione -> AutoCompilazione moduli web"
   controlla l'AutoCompilazione per moduli HTML.
- "Opzioni -> AutoCompilazione -> AutoCompilazione dialoghi Windows"
   controlla Autocompilazione per Autenticazione di base.

Compilazione manuale moduli.
Per compilare un dialogo di Autenticazione di base, clicca sul dialogo che desideri compilare e poi seleziona Compilazione moduli dal menu della Barra funzioni RoboForm.

Salvataggio manuale moduli. Per salvare una scheda dal dialogo di Autenticazione di base, clicca sul dialogo che vuoi salvare e poi seleziona Salvataggio moduli dal menu della Barra funzioni RoboForm.

Niente identità.
I dialogi di Autenticazione di base non possono essere compilati da Identità, ma soltanto da Schede.

Segnalibri

Usa Segnalibri per memorizzare l'indirizzo (URL) web della pagina che hai visitato e i tuoi commenti.

1. Salva Indirizzo web su Segnalibro.
Clicca il pulsante Salvataggio sulla barra funzioni RoboForm o clicca col tasto destro sulla pagina wed e seleziona Salvataggio moduli.
Spunta la casella "Salvacome Senbalibro" nel dialogo di Salvataggio Moduli.
Clicca il pulsante Salvataggio e il tuo segnalibro verrà salvato.
Il titolo della pagina verrà salvato come una Nota che potrai modificare in Modifica segnalibri.

RoboForm spunta automaticamente la casella "Salva come Segnalibro" se la pagina web non contiene moduli. Dato che attualmente molte pagine web contengono moduli non dimenticare di spuntare la casella "Salva come Segnalibro" se non hai bisogno di salvare dati da moduli .

Segnalibri in Modifica Schede
Segnalibri in Modifica Schede

2. Vedi Segnalibri in Modifica Schede.
Per vedere i segnalibri, usa la stessa Modifica Schede che usi per le Schede. Per richiamarli dalla Barra strumenti RoboForm, clicca il pulsante Login e seleziona Modifica. Per richiamarli dall'icona della Barra funzioni RoboForm, clicca su quest'ultima e seleziona Login -> Modifica. Per richiamarli diretamente dal desktop, seleziona Avvio -> Programmi -> AI RoboForm -> Modifica Schede.

L'intero campo di testo sulla destra è una Nota di testo che puoi usare per i tuoi appunti sul sito.

3. Vai a Segnalibro.
Dalla Barra strumenti: Clicca il pulsante di Login sulla Barra strumenti RoboForm e seleziona un Segnalibro. RoboForm porterà il tuo browser all'indirizo memorizzato nel segnalibro selezionato.

Dall'icona della Barra funzioni RoboForm: Seleziona Login e poi il Segnalibro che vuoi vedere.

Da Modifica Schede: Apri il segnalibro su Modifica Schede e clicca il pulsante Vai a sulla Barra strumenti di Modifica.

4. Cancellazione, Rinomina e Clonazione Segnalibri.
Clicca Scheda in Modifica Schede e seleziona il comando di Cancellazione, Rinomina o Clonazione Segnalibri e RoboForm eseguirà l'operazione voluta sul segnalibro evidenziato in Modifica. Puoi anche cancellare un segnalibro cliccando sul pulsante con la "Croce" sulla Barra strumenti di Modifica Schede. Inoltre puoi cliccare col tasto destro su un segnalibro nell'elenco delle schede nel riquadro sinistro e selezionare Cancellazione, Rinomina o Clonazione.

5. Stampa elenco Segnalibri.
In Modifica Schede seleziona Schede -> Stampa elenco. Comparirà un dialogo che mostra l'Anteprima dell'elenco delle Schede e dei Segnalibri da stampare. Puoi cliccare il pulsante Stampa per stampare quello che vedi oppure Salvataggio per salvarlo su un file HTML.

6. Spedire Segnalibri per E-Mail.
Puoi spedire un Segnalibro a un amico per email. La procedura è come per le Schede.

Note sicure

Usa Note sicure per archiviare dati che non provengono dai moduli web HTML (l'informazione dei moduli è automaticamente archiviata da RoboForm sulle Schede). Esempi:
* password ATM,
* combinazioni casseforti,
* password UNIX telnet e rlogin.

Safenote Editor
Editor di Note sicure

1. Editor di Note sicure.
La visione e la modifica di Note sicure v fatto nell'Editor di Note sicure. Per aprirlo, clicca l'icona della Barra funzioni RoboForm e seleziona Note sicure -> Modifica. Oppure clicca il pulsante Note sicure nella barra strumenti RoboForm e seleziona Modifica.

2. Crea una Nuova nota sicura.
Seleziona note sicure -> Nuova nell'Editor di Note sicure.
Oppure, nell'icona della Barra funzioni RF seleziona Note sicure -> Nuova.

Per creare nuove Note sicure e riempirle di contenuti col clipboard corrente, clicca l'icona della barra funzioni RF e seleziona Nota sicura -> Incolla su Nuova.

3. Cancella, Ribattezza e Clona Nota sicura.
Puoi cancellare, ribattezzare e clonare le note sicure cliccando Note sicure nell'editor e selezionando il comando corrispondente. Puoi anche richiamare il comando Cancella cliccando sul pulsante a "Croce" nella barra strumenti dell'editor.

4. Stampa elenco Note sicure.
Nell'Editor di Note sicure seleziona Note sicure -> Stampa elenco. Compare un dialogo che visualizza l'elenco delle Note sicure da stampare. Puoi cliccare il pulsante di Stampa per stampare ciò che vedi oppure cliccare Salva per salvare l'elenco su un file HTML.

5. E-Mail di Nota sicura.
Per spedire una nota sicura a unamico per email, aprila nell'Editor di Note sicure e clicca l'icona con laBusta nella barra strumenti delll'Editor oppure seleziona Azione -> E-Mail.....
Puoi anche: (1) inviare una nota sicura criptata, (1) criptala con una password da comunicare al tuo amico al telefono o con un messenger, oppure (3) spedisci la nota sicura protetta da Master Password. Consigliamo quest'ultima opzione dato che non sarà necessario comunicare all'amico la Master Password.

Quando il tuo amico riceve una nota sicura nella sua posta elettronica, non ha che da aprirla e la nota sicura comparirà nell'Editor di Note sicure. Ovviamente il tuo amico dovrà aver installato RoboForm.
Dato che la nota sicura aperta sulla posta elettronica risiede nella cartella dei file temporanei del programma di posta elettronica, il tuo amica non potrà vederla nell'elenco delle sue note sicure. Per copiare la nota sicura nella sua cartella di note sicure, il tuo amico dovrà cliccare il pulsante Copia Home nella barra strumenti dell'Editor della nota sicura temporanea.

Identità

RoboForm può anche compilare moduli estesi non di passowrd usando il tuo profilo personale da noi chiamato Identità. Una volta inseriti i tuoi dati personali in Identità RoboForm inserirà quei dati nei moduli delle pagine web per te. In tal modo Identità è il depositario di tutti i tuoi dati personali usati per compilare moduli.

Di solito sono necessarie una a due Identità: una per eventuali registrazioni a servizi gratuiti, un'altre per fare acquisti sul web.

Dialogo di Nuova identità
Dialogo di Nuova identità

Creazione, Modifica e Gestione Identità

1. Crea Nuova Identità.
In Modifica Identità seleziona il comando Identità -> Nuova. RoboForm ti chiederà il nome della nuova Identità e il paese di residenza. Oppure clicca Nome di Identità sulla Barra strumenti RoboForm e seleziona Nuovo.

Quando crei una nuova Identità RoboForm ti verrà domandato quale è il Paese di residenza di quella Identità. L'impostazione del Paese ha effetto sulla lingua e il formato di Modifica Identità. RoboForm si adegua alle norme di compilazione del tuo paese. Conosce le ripartizioni territoriali del tuo paese, il formato dei numeri di telefono, date di nascita, codici postali e così via. Conosce anche il Codice telefonico del Paese e i prefissi per le interurbane.

2. Modifica i dati personali compilazione moduli con Modifica Identità.
* Per richiamarlo dalla Barra strumenti RoboForm, clicca il pulsante Identità e seleziona Modifica.
* Per richiamarlo dall'icona della Barra funzioni RoboForm, clicca sulla barra e seleziona Identitià -> Modifica.
* Puoi anche selezionare Avvio -> Programmi -> AI RoboForm -> Modifica Identità.

Modifica Identità
Modifica Identità

I dati di Identità sono presentati in diversi campi. Puoi passare da un campo all'altro cliccando sulle loro intestazioni. Ogni campo può essere ripetuto diverse volte. In tal modo puoi avere, ad esempio, più di una carta di credito registrata in Identità.

3. Salvataggio e Chiusura.
Puoi modificare qualsiasi campo in Identità. Clicca l'icona col "Dischetto" sulla barra strumenti o seleziona "Identità -> Salva" e le modifiche verranno salvate. Clicca il pulsante "Salvataggio e Chiusura", le modifiche verranno salvate e la Modifica identità verrà chiusa. Se desideri scartare le modifiche che hai fatto, chiudi la Modifica cliccando sulla X color rosso nell'angolo in alto a destra e quando RoboForm domanderà se vuoi salvare le modifiche, clicca No.

4. Protezione Identità con la Master Password.
Il pulsante Protetta/Non protetta indica lo stato di protezione e lo modifica.
- Protetta significa che per aprire quella Identità è necessaria la Master Password.
- Non protetta significa che per visualizzare e usare quella identità non è necessaria la password.
- Puoi modificare lo stato di protezione cliccando su quel pulsante.

Il pulsante di Uscita indica la presenza della Master Password nel sistema RoboForm.
Il senso di quel pulsante è il medesimo che in Modifica Schede.

5. Aggiungi/Cancella una nota a Identità.
Clicca l'icona "Aggiungi nota" (Note con +) sulla barra di Modifica o seleziona Modifica -> Aggiungi nota in Modifica Identità e un campo Note verrà aggiunto al presente campo dell'Identità. Inserisci i tuoi commenti in quel campo. Clicca INSERISCI nel campo se hai bisogno di più righe. Il campo Nota non viene usato per compilare i moduli.

Per cancellare la Nota clicca l'icona di "Cancella Nota" (Nota con la X color rosso) o seleziona Modifica -> Cancella Nota.

6. Compila Identità.
Clicca il pulsante Compilazione nella Modifica Identità o seleziona Operazione -> Compila Moduli e RoboForm compilerà i moduli con quella Identità nella finestra del browser più in alto. Non è consigliabile compilare i moduli in questo modo, dato che spesso è difficile individuare il browser che sta più in alto. È meglio eseguire la compilazione dalla barra strumenti RoboForm.

7. Cancellazione, Rinomina e Clonazione Identità.
Clicca su un oggetto nel menu di Identità in Modifica Identità e seleziona il comando di Cancellazione, Rinomina o Clonazione (Copia) e RoboForm eseguirà il comando selezionato. Puoi anche cliccare col tasto di destra sul nome di Identità nel riquadro di sinistra di Modifica Identità o sulla Barra strumenti RoboForm e selezionare uno dei comandi dal menu che comparirà.

8. Cambia paese di Identità.
Vai al menu di "Modifica -> Pese" e seleziona il muovo Paese per la tua Identità. Se non riesci a trovare il tuo paese nell'elenco, seleziona Altro paese.
Il cambio di paese potrebbe corrompere o provocare la perdita del contenuto di alcuni campi in quanto ogni paese ha un gruppo diverso di campi con diversi formati.

9. Stampa Elenco Identità.
In Modifica Identità seleziona Identità -> Stampa Elenco. Comparirà un dialogo con l'Anteprima di stampa. Puoi cliccare il pulsante Stampa per stampare ciò che vedi o cliccare Salvataggio per salvare l'elenco su un file HTML.

10. Spedisci Identità per E-Mail.
Puoi spedire un'Identità o un Contatto a un amico per email. La procedura è come in Schede.

11. Opzioni di visualizzazione

Visualizza -> Sempre in alto.
Mostra Modifica Schede in una finestra sempre in alto. Può essere invocata anche dall'icona con la "Graffetta" .

Visualizza -> Barra strumenti.
Mostra/nascondi barra strumenti con i comandi in Modifica.

Compilazione dati personali da Identità

Pulsante di Mia Identità e Mini dialogo
Pulsante di Mia Identità e Mini dialogo
1. Compilazione Moduli da Identità utilizzando la Barra strumenti RoboForm.
Ognuna delle tue Identità compare sulla barra strumenti RoboForm toolbar in forma di pulsante. Quel pulsante è chiamato pulsante di Mia Identità.

Quando vedi un modulo da compilare, clicca semplicemente il pulsante col tuo nome di identità e i l modulo sarà compilato dall'Identità su cui hai cliccato.

Se vuoi vedere più di due pulsanti di Mia identità, clicca con tasto di destra sulla Barra strumenti, seleziona Personalizza Barra strumenti a modifica il "Numero dei pulsanti di Mia identità"

La Modifica Identità potrebbe rimanere sullo schermo mentre stai compilando i moduli. Ma ricordati che le modifiche fatte in Modifica Identità saranno attive solo dopo averle salvate.

2. Selezione numero dei campi.
Se hai bisogno di scegliere una Carta di credito o un altro campo prima di procedere alla compilazione, clicca col mouse sul pulsante di Mia identità e RoboForm farà comparire un mini dialogo che ti consentirà di scegliere la Carta di credito nonché altri campi liberi da essere usati per la compilazione. Fai la tua scelta e clicca il pulsante Compilazione moduli.

3. Compilazione & Inoltro.
Colloca il mouse sul pulsante di Mie identità e comparirà il mini dialogo Schede compatibili. Se clicchi il pulsante Compilazione & Inoltro in questo dialogo, RoboForm compilerà il modulo e lo inoltrerà automaticamente.

Puoi fare in modo che Compilazione & Inoltro diventi un pulsante di default nel mini dialogo (inizialmente il pulsante di default è Compilazione moduli) andando a "RoboForm -> Barra strumenti -> Opzioni" e spuntando l'opzione "Compilazione & Inoltro è il pulsante di default per Mie identità".

4. Compilazione moduli selettiva.
Se vuoi compilare soltanto alcuni campi della pagina web (non tutti), allora seleziona (evidenzia) la parte di pagina che vuoi compilare e clicca su "Compila moduli". RoboForm compilerà soltanto i campi da te evidenziati.

5. Compila solo i Campi vuoti.
Se imposti la casella Compila Campi vuoti nel minidialogo che compare quando collochi il mouse sul pulsante di Mia Identità, allora solo i campi non compilati (vuoti) verranno compilati. Se viene rimosso il segnetto da quella opzione, RoboForm compilerà sia i campi vuoti che quelli non vuoti.

6. Selezione Prefisso telefonico.
RoboForm conosce il formato dei numeri di telefono e il codice della maggior parte dei paesi. Durante la compilazione dei moduli aggiunge il prefisso davanti al numero. Il Presfisso telefonico è impostato nella Modifica Identità nel campo Persona. Può esere impostato come segue:
* Nessuno: nessun prefisso (opzione di default per gli USA),
* Nazionale: il prefisso usato per chiamate interurbane all'interno di un paese (1 negli USA, 0 nella maggior parte dei paesi europei).
* Codice del paese: il codice del paese usato per chiamate internazionali.

7. Opzione di selezione contenuti in inglese.
Quest'opzione è collocata nel minidialogo compilazione moduli che appare quando il mouse è posto sopra l'Identità nella barra strumenti RoboForm. Se l'opzione è Inserita, nella compilazione dei campi selezionati in Identità vengono usati i contenuti in inglese e presentati come campi di testo nel modulo online. Se l'opzione è disinserita, vengono usati i contenuti nella lingua della tua Identità corrente.

8. Dialogo di AutoCompilazione.
Un altro modo di compilare e inoltrare dati personali con Identità è di usare il Dialogo di AutoCompilazione, descritto in un'altra sezione del manuale.

9. Trascinamento e rilascio dei campi di Identità dentro il Modulo online.
Se Identità non compila automaticamente alcuni campi, puoi trascinare e rilasciare il contenuto dei campi com Modifica Identità dentro il modulo online. Ci sono due modi di selezionare un campo in Modifica Identità:
- Comincia a trascinare il campo a partire dalla maniglia (rappresentata da una piccola immagine di una valigetta),
- Seleziona il contenuto del campo o parte di esso e poi comincia a trascinare la selezione.

10. Copia e Incolla i campi di Identità su Moduli o Domande.
Puoi anche Copiare e Incollare i contenuti su un modulo o una domanda online (la maggior parte delle applicazioni consentono di incollare dal clipboard):
- In Modifica Identità clicca l'icona con la Maniglia e il contenuto del campo verrà copiato nei clipboard.
- Sul tuo modulo o la tua domanda online clicca sul campo da compilare e premi CTRL+V oppure richiama il comando Incolla usando l'interfaccia utente dell'applicazione.
- Puoi copiare e incollare combinazioni di campi o campi interi. La maniglia del campo è nell'angolo in alto a sinistra del campo.

Altre informazioni.
* Sicurezza di Identità e Protezione
* Indirizzi e Carte di credito multipli
* Domande frequenti sulla Compilazione moduli da Identità

Significato dei campi di Identità e campi ripetuti

Campi ripetuti per la Carta di credito in Modofica Identità
Campi ripetuti per la Carta di credito in Modofica Identità
I campi dell'Identità sono raggruppati in tab. Puoi vedere soltanto un tab alla volta in Modifica Identità. Quando clicchi su un'altro tab potrai vedere un'altro gruppo di campi.

Questi sono i campi disponibili in Identità:
- Persona
- Attività
- Indirizzo
- Carta di credito
- Conto bancario
- Autenticazione.

Ogni campo può avere diverse repliche. Esempio: Carta di credito è un campo in Identità. Il campo Carta di credito può essere replicato diverse volte. Così puoi inserire diverse carde di credito in una Identità. Ogni replica ha un suo nome.

Vi sono due campi aggiuntivi in Identità che non possono essere replicati:
- Sommario. Si tratta semlicemente di un somario non modificabile di tutti gli altri campi.
- Personalizzazione. Contiene i campi definiti dall'utente.

Albero delle repliche sul Navigatore di sinistra.
Il campo intero e la gerarchia delle repliche sono evidenziate in forma di albero nella finestra sinistra del navigatore:
- Se il campo è unico, esso è evidenziato come un nodo direttamente sotto il nodo dell'identità.
- Se il campo ha più di una replica, allora il nodo sotto l'identità rappresenta il campo stesso (un livello inferiore) e i nodi derivati del campo rappresentano ognuna delle repliche (due livelli inferiori).

Nel caso i cui il campo sia unico, il nome della replica non compare, ma compare il nome del campo (per esempio, Carta di credito o Persona. Quando viene creata una replica del campo, il campo originario riceve il nome di default "[Principale]". Puoi cambiare il nome rinominando la replica.

Crea una Nuova replica.
Seleziona il campo di cui vuoi creare una nuova replica cliccando sopra di esso nell'elenco dei campi.
Un pulsante col nome del campo in questione nella Barra strumenti di Modifica indicherà il campo da te selezionato.

Se il tuo campo ha soltanto una replica (inizialmente tutti i campi hanno una sola replica), allora
clicca il pulsante "Nuovo <Nome del campo>" nella barra strumenti di Modifica
e verrà creata una replica del campo.
Per esempio, per creare una seconda Carta di credito, clicca sul campo "Carta di credito", poi clicca il pulsante "Nuova carta di credito

Se il tuo campo ha due o più repliche
cliccca il bottone "Nuovo <Nome del campo>" nella barra strumenti di Modifica, seleziona Nuovo,
e verrà creata una nuova replica del campo .
Ad esempio, per creare una terza Carta di credito, clicca il campo "Carta di credito", poi clicca il pulsante "Carta di credito" e seleziona Nuova.

Cancella una replica.
Clicca sul nome del campo nella Barra strumenti di Modifica, seleziona Cancella e la replica in questione verrà cancellata.
Oppure clicca col tasto di destra sulla replica nel Navigatore dell'albero di sinistra e seleziona Cancella.
Ad esempio, per cancellare un Indirizzo di cui non hai più bisogno, selezione l'Indirizzo da cancellare nel Navigatore dell'albero di sinistra, poi seleziona "Indirizzo -> Cancella" nella barra strumenti oppure clicca col tasto di destra sulla replica nell'albero e seleziona Cancella.

Rinomina la Replica.
Seleziona la replica da rinominare nel Navigatore dell'albero di sinistra, clicca sopra col tasto di destra e seleziona Rinomina. Oppure clicca il nome del campo nella barra strumenti di Modifica e seleziona Rinomina. La replica selezionata verrà rinominata.

Svuota la replica.
Clicca sul nome del campo nella barra strumenti di Modifica, seleziona Svuota. I contenuti della presente replica verranno cancellati.

Compilazione moduli con le repliche.
Colloca il mouse sul pulsante col nome della tua Identità. Comparirà l'elenco di tutte le repliche e potrai selezionare le repliche da usare prima di cliccare il pulsante Compilazione moduli.

Campi identità e loro Significato

L'Identità è suddivisa in campi. Ogni campo rappresenta un oggetto del mondo reale . Dunque l'Identità mette insieme un numero di oggetti del mondo reale attinenti. Tutti i campi possono avere diverse repliche, ognuna delle quali rappresenta un oggetto dello stesso genere.
Il significato dellamaggior parte dei campi di Identità è ovvio. Ecco alcune spiegazioni per i campi il cui significato non è evidente.

* Campo sommario

Il Campo sommario è un campo informativo che mostra il Sommario dei campi di una Identità o di un Contatto. Non può essere modificato, per fare ciò devi modificare i singoli campi i cui dati sono raggruppati in questo campo. Il campo Sommario compare una sola volta.

* Campo Persona

Persona è una persona reale identificata dal nome, data di nascita, numero fiscale o comunque dati analoghi. Una persona ha anche una serie di numeri di telefono che si riferiscono alla persona ed anche un indirizzo email e diversi ID di instant messenger.

Persone diverse che costituiscono una famiglia di solito appaiono in un'unica Identità. Nel mondo del lavoro, diverse Persone che lavorano nella stessa impresa possono essere inserte in un'unica Identità.

Il Titolo può anche coincidere con la fromula iniziale di una lettera.

Numeri di telefono.
* Il formato del Numero di telefono dipende dal Paese della tua Identità. Assicurati che il Paese sia quello giusto.
* Non inserire il codice internazionale o altri prefissi nei Numeri di telefono. RoboForm genera quei prefissi automaticamente durante la compilazione moduli. Esempio: Il numero telefonico tedesco "551 53 11 508" non deve essere inserito così "0-551-53 11 508" oppure così "+49-551-53 11 508". Durante la compilazione moduli RoboForm può generare sia il codice "0" che il prefisso internazionale "49".
* Il campo dopo la "x" è per l'interno. Inseriscilo se ne hai uno.
* Telefono è il tuo numero di default e viene compilato quando il sito web ti chiede il numero di telefono senza specificare di che numero si tratta -- Casa o Lavoro.
* Supponiamo che il tuo Telefono durante la giornata sia il tuo Telefono di lavoro, mentre il tuo Telefono dell ore serali coincida con il tuo Telefono di casa, cioè che tu lavori di giorno e torni a casa la sera.

Reddito: inserisci un numero intero in dollari, non usare virgole, punti o segni del dollaro o sterlina.

Numero Patente di guida : niente spazi o trattini .

* Campo Attività

Il campo Attività può rappresenare una Azienda, Corporazione, Organizzazione, Istituzione governativa, Scuola, Chiesa, ecc. con cui la Persona è associata (posto di lavoro o di appartenenza).

L'Attività ha un nome, un sito web, un tipo di attività, ecc. L'indirizzo dell'Attività è memorizzato nel campo Indirizzo.

I telefoni di lavoro sono memorizzatinel campo Persona. Se non inserisci il nome di una persona specifica nel tuo campo di attività, stai compilando dati per una persona virtuale, come, ad esempio, un centralinista o un addetto ai servizi o alla vendita.

* Campo Indirizzo

Indirizzo è l'indirizzo di una località geografica. Puoi avere diversi indirizzi in Identità. Per esempio, una famiglia dovrebbe avere l'indirizzo di casa come primo Indirizzo e l'indirizzo della casa per le vacanze come secondo Indiizzo. Un'impresa dovrebbe avere gli indirizzi di ogni suo ufficio.

Il formato dell'Indirizzo dipende dal Paese che hai scelto per la tua Identità. Fai in modo che il Paese sia quello corretto. Il campo di Paese nel camèp di indirizzo non è modificabile, puoi fare la modifica in Modifica -> Paese, in talmodo modificando anche i formati e le regole relative a quel dato paese.

La Riga indirizzo 1 contiene la via e il numero civico.
Se usi una casella postale, inserisci il numero di casella postale nella riga: "Casella postale 10101".
La Riga indirizzo 2 contiene il numero di appartamento: "App. 202".
Comuqnue puoi inserire quello che vuoi in tutte e due le righe.
CAP 5+4: le ultime 4 cifre del CAP non sono indispensabili.
Inoltre alcuni siti autorizzano solo CAP di cinque cifre.

* Campo Carta di credito

La Carta di credito è semplicemente la Carta di credito. Una famiglia o un'impresa rappresentata in Identità può avere più di una Carta di credito.

Numero Carta di credito: niente spazi o trattini.
Codice di convalida della Carta: è un numero di 3 o 4 cifre di solito stampato accanto alla tua firma. Si tratta di una nuova verifica della Carta di credito spesso richiesta dai vari siti.
Nome utente carta è nel formato "nome-cognome", non sono consentite iniziali in mezzo.
Telefono servizio clienti Carta è il numero che inizia con 800 del Servizio clienti della Banca che ha emesso la Carta di credito.

* Campo Conto bancario

È uguale a quello delle carte di credito: una famiglia o un'impresa possono avere diversi conti bancari e ciò è percepito da RoboForm.

* Campo Autenticazione

Puoi memorizzare le tue password preferite e domande sulla sicurezza necessarie quando crei nuovi account.

I campi di ID utente e Password sono le tue password di *default*. Se vuoi salvare un abbinamento Id utente/Password, usa Schede, non Identità. In Identità inserisci un abbinamento ID utente/Password di default a bassa sicurezza da usare per siti irrilevanti dal punto di vista della sicurezza.
La Domanda sulla Password è la domanda che ti viene rivolta quando dimentichi la password. Molti siti consentono di definire questa domanda, perciò abbiamo aggiunto questo campo. Una domanda comune è "Qual'è il nome di tua madre"
La Risposta sulla Password è la tua risposta standard alla domanda di cui sopra.

Dialogo di Autocompilazione
Dialogodi Autocompilazione

Dialogo di Autocompilazione

1. Hai veramente bisogno dell'Autocompilazione?
AutoCompilazione era il metodo consigliato per la compilazione moduli nella versione 5 e nelle precedenti di RoboForm. L'AutocompilazioneAutoFill non è necessaria per compilare/salvare moduli HTML essendo stata sostituita completamente dalla barra strumenti. Tuttavia è ancora necessaria per compilare i moduli di Autenticazione di base.

Ad alcuni piace il dialogo di Autocompilazione perché:
- usandolo si può nascondere la barra strumenti RoboForm,
- AutoCompilazione attrae l'attenzione più del pulsante sulla barra strumenti.

Ad alcuni (noi compresi) AutoCompilazione non piace perché:
- Occupa spazio quando compare e può nascondere parte della pagina web.
- A volte AutoCompilazione si fa vedere anche quando non si desidera compilare i moduli e ciò può diventare molesto.

2. Come funziona l'AutoCompilazione.
Per default il dialogo di AutoCompilazione è disabilitato. Per avilitare il dialogo di AutoCompilazione,
vai a "RoboForm -> Opzioni -> AutoCompilazione" e
spunta "Suggerisci di AutoCompilare i moduli web (HTML)".

Il dialogo di AutoCompilazione compare quando richiami una pagina web contenente:
- un modulo password con cui hai salvato una Scheda utile a compilare il modulo, OPPURE
- un modulo esteso non di password (più di 4 campi) che può essere compilato da RoboForm.

Nel dialogo di AutoCompilazione compare l'elenco di tutte le:
- Schede compilabili E di tutte le
- Identità.

Come compilare:
- Clicca la Scheda o l'Identità che vuoi compilare e La Scheda/Identità selezionata viene evidenziata.
- Clicca il pulsante di Compilazione Moduli premi il tasto Inserimento e le schede verranno compilate dal file selezionato.
- Clicca il pulsante "No" o premi il tasto ESC se non vuoi compilare i moduli.

3. Compilazione & Inoltro.
Colloca il mouse sul pulsante Schede compatibili e comparirà il mini dialogo di Schede compatibili. Se clicchi il pulsante di Compilazione & Inoltro in quel dialogo, RoboForm compilerà i moduli e eseguirà l'Inoltro direttamente.

Se vuoi che "Compilazione & Inoltro" diventi il pulsante di default (inizialmente il pulsante di default è Compilazione moduli) al momento di selezionare Schede , allora vai a "RoboForm -> Opzioni -> AutoCompilazione" e spunta "Compilazione & Inoltro è il Pulsante di Default per Schede compatibili".

Se vuoi che "Compilazione & Inoltro" diventi il pulsante di default quando viene selezionato Identità, vai a "RoboForm -> Opzioni -> AutoCompilazione" e spunta "Compilazione & Inoltro è il Pulsante di default per Mie Identità".

4. Schede compilabili e Schede compatibili. Le Schede compilabili sono quelle Schede che:
-- Hanno una URL che combacia con la URL della presente pagina web, E
-- possono compilare i moduli sulla presente pagina web.

Tieni presente cje AutoCOmpilazione elenca un numero minore di schede rispetto alla Barra strumenti RoboForm, poiché la Barra strumenti abbina le schede soltanto in base alla URL, mentre AutoCompilazione tenta in realtà di compilare moduli da schede invisibili e rifiute le schede che non possono compilare i moduli sulla pagina.

5. Richiamo manuale di AutoCompilazione.
Se il dialogo di AutoCompilazione non compare, puoi richiamarlo: clicca col tasto di destra sulla pagina web e seleziona Compilazione moduli.
Oppure clicca sull'icona della Barra funzioni RoboForm, seleziona Compilazione moduli e RoboForm farà comparire AutoCompilazione sul browser web antistante (l'ultimo veduto).

6. Disabilita temporaneamente AutoCompilazione.
Se vuoi essere in grado di escludere velocemente il dialogo di AutoCompilazione, entra in "RoboForm -> Opzioni -> AutoCompilazione" e spunta l'opzione "Mostra Abilitazione/Disabilitazione comando di Autocompilazione nel menu principale".
Ciò aggiungerà il comando di "Abilitazione/Disabilitazione AutoCompilazione" alle icone della Barra strumenti e della Barra funzioni del menu principale di RoboForm.

7. Quando compare AutoCompilazione: Norme per la regolazione fine.
In "RoboForm -> Opzioni -> AutoCompilazione -> Quando compare AutoCompilazione" puoi controllare la comparsa di AutoCompilazione:
* Solo da Schede / Solo da Identità
AutoCompilazione compare per default quando è in grado di compilare moduli da Schede O Identità.
Con questa opzione puoi limitarne la comparsa solo su Schede o Identità.
* Solo su Pagine con le Password
AutoCompilazione da Schede compare per default solo nelle pagine che hanno campi di password. Se elimini questa opzione, AutoCompilazione comparirà sulle pagine che non hanno campi di password qualora via siano schede compatibili con la pagina.
* Numbero dei Campi che fanno scattare AutoCompilazione da Identità
AutoCompilazione da Identità compare per default quando vi sono almeno 4 campi compilabili nella pagina.
In questa opzione si può cambiare un numero mino dei campi richiesti.

8. Personalizzazione aspetto Dialogo di AutoCompilazione.
In "RoboForm -> Opzioni -> AutoCompilazione -> Aspettto dialogo di AutoCompilazione" puoi cambiare l'aspetto di Autocompilazione:
* Posizione Dialogo di AutoCompilazione
Il dialogo di AutoCompilazione compare per default a destra, all'esterno della finestra del browser (Esterno destro). Puoi posizionare il dialogo alCentro -- comparirà al centro all'interno della finestra del browser, oppure a destra Interno a destra -- all'interno della finestra del browser, a sinistra del bordo destro della finestra.
Se non c'è sufficiente spazio all'esterno della finestra del browser per far posto ad AutoCompilazione , questa apparirà all'interno della finestra.
* AutoCompilazione è scollegata dalla tastiera
Per default il dialogo di AutoCompilazione, quando compare, non modifica il funzionamento della tastiera. Se spunti questa opzione, allora il dialogo diAutoCompilazione scollegherà la tastiera. Sarai cioè in grado di usare i comandi della tastiera del dialogo di AutoCompilazione senza cliccare sul dialogo col mouse.
* Nascondi AutoCompilazione quando il browser non è quello antistante
Per default il dialogo di AutoCompilazione rimane visibile anche quando il relativo browser diventa inattivo, quando cioè la finestra del browser non è quella visibile sul desktop. Se spunti questa opzione, RoboForm nasconderà il dialogo di Autocompilazione sel il relativo browser iventerà inattivo (si troverà dietro ad altri browser).

9. AutoCompilazione senza richiesta.
Se vuoi che RoboForm compili tutti i moduli senza chiedere l'autorizzazione (NON consigliabile), apri il dialogo di Opzioni, spostati sul campo di AutoCompilazione, assicurati che il "Suggerimento Autocompilazione Moduli Web" sia spuntato e poi spunta la casellaAutoCompilazione senza richiesta. Allora, invece di mostrare il dialogo di AutoCompilazione RoboForm compilerà i moduli dalla scheda col miglior grado di abbinamento, qualora non vi siano schede perfettamente compatibili, con l'Identità che è stata usata più di recente.

Altri Comandi di Compilazione moduli

Tali comandi non sono in relazione con Schede o Identità.

1. Ripulitura campi.
Il comando "RoboForm -> Campi -> Ripulitura Campi" sgombra i campi. Ripulisce tutti i campi dei moduli o solo quelli selezionati.

2. Reimpostazione Campi.
Il comando "RoboForm -> Campi -> Reimpostazione Campi" reimposta tutti i campi o quelli selezionati ripristinando i valori di default(i valori dei campi dopo lo scaricamento della pagina). Se tutti i campi di default sono vuoti, viene eseguita un'operazione analoga a "Ripulitura Campi".

3. Impostazione Campi.
Il comando "RoboForm -> Campi -> Impostazione Campi" imposta tutti i campi con la casella in un modulo o parte del modulo. Questo comando funziona anche con campi di altro tipo. Colloca il contenuto di un campo personalizzato chiamato "Impostazione contenuto del campo" in tutti i campi di un modulo o soltanto in quelli selezionati. Puoi usarlo per compilare diversi campi consecutivi con un unico contenuto.

4. Inserimento Comandi sulla Barra strumenti.
Ognuno di quei comani è fornito di relativo pulsante nella Barra strumenti di RoboFor. Per renderlo visibile, clicca col tasto di destra sulla Barra strumenti di RoboForm, seleziona Personalizzazione e sposta quei pulsanti in "Pulsanti attuali della barra strumenti".

Casella di ricerca

Casella di ricerca
Casella di ricerca

La Casella di ricerca compare tra il pulsante di RoboForm e il pulsante dei Login sulla Barra strumenti RoboForm.

Comincia a digitare una parola o una frase e RoboForm vi mostrerà dove la parola o la frase possono essere trovate. Se clicchi INOLTRO, viene selezionata la prima opzione.

Nomi di Scheda, Nota sicura e Identità.
Per prima cosa nella casella di ricerca compaiono i nomi di Scheda, Nota sicura e Identità che hanno la parola digitata nel nome. Se hai difitato meno di 3 lettere compariranno i nomi di Scheda, Nota sicura e Identità che cominciano con la sequenza digitata. L'azione di default per le Schede è Login, per Note sicure e Contatti è Modifica.

www.typed.com (F2).
Se hai selezionato questa opzione o premuto F2 RoboForm navigherà fino a www.typed.com where typed is the typed word.

Motori di ricerca (Yahoo - F3, Google - F6).
Sulla casella di ricerca compaioni anche i motori di ricerca utilizzati da RoboForm per cercare la parola digitata. I motori di ricerca Yahoo e Google compaiono per default. Puoi comunque rendere visibili più motori di ricerca in RoboForm -> Opzioni -> Cerca: Altavista, AllTheWeb, Amazon, A9, MSN, Ask, eBay, Google News, Yahoo News.

Consulta il Dizionario (F8).
Seleziona Merriam-Webster o premi F8 e la parola digitata verrà cercata nel diionario Merriam Webster.

Personalizza la ricerca.
In "RoboForm -> Opzioni -> Cerca" puoi creare le tue ricerche personali che compariranno nella Casella di ricerca. Puoi anche cambiare l'ordine di apparizione dei motori di ricerca e i tasti assegnati a ciascun motore di ricerca.

Salvataggio Login nelle Cartelle
Salvataggio Login nelle Cartelle

Cartelle

Puoi usare Cartelle RoboForm per lo stesso scopo per cui usi le cartelle Windows per organizzare e classificare i tuoi file, nel caso specifico le schede, identità o note sicure.

Cartella madre e Albero delle cartelle.
Se cominci a costruire il tua albero delle cartelle dalla Cartella madre, tutte le tue schede e identità sono inizialmente archiviate nella Cartella madre e se non apri una sottocartella nella tua Cartella madre, avrai un gruppo di file completamente piatto.

Puoi creare una o più cartelle dentro la Cartella madre e disporre i tuoi file RoboForm nel loro interno, in tal modo classificando i tuoi file.

Creazione di una Scheda (o qualsiasi altro file) in una Cartella.
Quando crei una nuova Scheda nel dialogo di Salvataggio moduli (o una nuova Identità o Nota sicura nei rispettivi nuovi dialoghi), clicca il pulsante "Crea in In" nel dialogo e RoboForm ti mostrerà la parte di dialogo precedentemente nascosta nella metà di destra che ti consente di selezionare la cartella nella quale collocare il file appena creato.

Creazione di una Nuova cartella.
Quando crei un nuovo file (per esempio nel dialogo di Salvataggio moduli), seleziona la cartella esistente e clicca il pulsante Nuova cartella. Una nuova cartella verrà creata nella cartella selezionata dopo che avrai inserito il nome della nuova cartella. Inizialmente hai soltanto la Cartella madre, quindi la nuova Cartella verrà creata nella Cartella madre.

Cartelle in Login.
Nei menu di Login (Identità, Note sicure) sulla Barra strumenti e Barra funzioni RoboForm compariranno delle cartelle.L'Albero delle cartelle è rappresentato da un menu a cascata e si può penetrare nella cartella semplicemente collocandovi sopra il mouse.

Cartelle in Modifica Schede
Cartelle in Modifica Schede

Cartelle in Modifica.
Apri Modifica Schede, Identità o Note sicure e vedrai l'albero delle cartelle che hai creato nella finestra sinistra del Navigatore. Se clicchi "+" sulla cartella, la cartella si aprirà per mostrare il suo contenuto. Se clicchi sulla cartella stessa, i file in essa contenuti appariranno sulla destra.

Puoi eseguire un certo numero di operazioni con i file/le cartelle usando Modifica.

Copia un file da una Cartella all'altra.
Vai alla cartella di partenza, clicca col tasto destro sul file da copiare nel riquadro sinistro del navigatore e seleziona Copia o premi CTRL+C. Poi clicca col tasto destro sulla cartella di destinazione e seleziona Incolla o premi CTRL+V. Il file verrà copiato.

Sposta un file da una cartella all'altra.
Vai alla cartella di partenza, clicca col tasto destro sul file da spostare nel riquadro sinistro del navigatore e seleziona Taglia o premi CTRL+X. Poi clicca col tasto destro sulla cartella di destinazione e seleziona Incolla o premi CTRL+V. Il file verrà spostato.

Cancella una cartella.
Clicca col tasto destro sulla cartella e seleziona Cancella.

Generatore Password

Password Generator
Generatore Password

Il Generatore Password genera password a casaccio di qualsiasi lunghezza. Si tratta di una mini applicazione separata, ma integrata RoboForm.

Avvio Generatore Password:
- Posiziona il mouse sul pulsante Genera nella barra strumenti RoboForm; OPPURE
- Clicca l'icona della barra funzioni RF e seleziona "Windows. Generatore Password".

Generazione Password.
- Quando la finestra del Generatore compare per la prima volta, viene generata una nuova password.
- Per generare un'altra password, clicca il pulsante Genera.

Uso delle password generate.
- Clicca il pulsanteCompila per inserire le password generare in tutti i campi password.
- Se vuoi compilare solo alcuni campi, li devi selezionare (inserisci il testo prima e dopo i campi nella selezione) prima di cliccare il pulsante Compila.
- Clicca il pulsante Copia per copiare la password generata nel clipboard.
- Trascina la password generata in qualsiasi finestra di testo che accetti il drag-and-drop: campi di testo HTML, Outlook e Outlook Express in modalità HTML, MS Word ed Excel.

Peronalizzazionr delle Password generate.
- Puoi cambiare il nmero dei caratteri nella password generata (sono 8 per default).
- Puoi cambiare i caratteri nella password generata.
- Altre operazioni sono previste nel dialogo.
- RoboForm garantisce una buona densità nei bit della password generata. Consigliamo di avere almeno 64 bit. 128 sarebbe meglio, ma i siti web di solito non consentono password troppo lunghe.

Uso del Generatore Password per modificare la password in un account online.
Come fare percambiare la tua password in un un account online in una password generata dal Generatore Password:
- Fai il login nel tuo account e vai alla sezione Modifica Password.
- Mouse over Generate button and click Generate to get a new password.
- Clicca Genera -> Compila per inserire la password generata nel modulo online.
- Se hai più campi di password nel modulo (vecchia password e nuova password),
   selezione i campi da compilare prima dell'inserimento.
- Clicla il pulsante Inoltro per effetuare la modifica sul sito.
- Fai il Logout dall'account.
- Torna sulla pagina di login page con VaiCompila sulla vecchia scheda.
- Compila la password appena generata usando il pulsante Genera -> Compila.
- Clicca il pulsante di Login.
- Autosalvataggio suggerisce di salvare la password appena generata all'esterno della pagina ufficiale di login.

Protezione dei File con la Master password

Richiesta del dialogo di Master Password
Richiesta del dialogo di Master Password

Se altre persone hanno accesso al tuo If other people computer e non vuoi che vedano o usino le tue Identità e le tue Schede, allora dovresti proteggerle con una password.

1. Protezione Nuove Identità e Schede con la password.
Nuove schede, Identità e Note sicure vengono protette al momento della loro creazione qualora tu abbia impostato la Master Password durante l'installazione di RoboForm. Consigliamo vivmente di proteggere con una password le Identità e Schede contenenti dati confidenziali, per es. ID di utente, password o numeri di carte di credito. Puoi chiedere a RoboForm di non proteggere le Schede (Identità, Note sicuree) nuove by rimuovendo il segnetto da Proteggi con la password le Nuove Schede (Identità, Note sicure) nel dialogo di "Opzioni -> Sicurezza".

Scheda protetta in Editor
Scheda protetta in Editor

2. Vedi e cambia il livello di protezione di Identità e Schede.
Per verificare se una Scheda (Identità) è protetta, falla comparire sull'Editor di Schede (Identità). Se l'icona col Chiavistello è gialla ed è chiusa, allora quella data scheda (identità) è protetta da una password. Se l'icona con il Chiavistello è grigia ed è aperta, allora il file non è protetto.

Per cambiare il livello di protezione di una Scheda (Identità), clicca sull'icona con il Chiavistello nell'Editor o seleziona Modifica -> Proteggi / Togli protezione nell'Editor. RoboForm ti chiederà will la Master Password qualora non sia stata inserita precedentemente e il file della Scheda (Identità) protetto verrà criptato con la Master Password che fungerà da chiave.

3. Master Password e Altre password.
Se hai bisogno di vedere una Scheda o un'Identità protette o di compilare moduli con i dati contenuti, RoboForm vi chiederà di inserire la password che è stata usata per criptare quella Scheda (Identità). Ricordati che se hai dimenticato quella password, nessuno (nemmeno noi) sarà in grado di aprire la Scheda protetta.

Per ridurre il numero delle password da ricordare a una sola, RoboForm ti costringe a usare la stessa password per tutte le Schede e Identità. Quella password viene chiamata Master Password.
Comunque, se in passato hai cambiato la Master Password, o se hai importato Schede da un altro computer, allora potresti avere Schede protette da password diverse. RoboForm ti chiederà di inserire la Master Password, qualora sia necessaria per criptare o decriptare una Scheda o Identità. Se le tue Identità e le Schede non sono protette, allora RoboForm non chiederà mai la Master Password.

Quando inserisci la tua Master Password per la prima volta, stai in realtà definendo una nuova Master Password, perciò ti verrà richiesto di inserirla due volte per la verifica. È questo il momento di imparare a memoria la tua nuova Master Password.

4. Creazione del cache della password.
Una volta inserita la Master Password (o qualsiasi altra password), viene creato un cache nella memoria, così non devi reinserirla continuamente. Le password rimangono nel cache fintantochè RoboForm rimane nella memoria.

Quando RoboForm ha i memoria un cache con le password, l'icona della Barra funzioni RoboForm e l'icona della Barra strumenti RoboForm assumeranno la forma di un Robot stilizzato con gli occhiali da sole. Qaundo non esistono passwords nel cache, il Robot è senza occhiali.

Puoi costringere RoboForm a purgare tutte le password dalla memoria selezionando dal menu sulla barra strumenti RoboForm -> Logoff o cliccando il pulsante Logoff nell'Editor.

5. Auto-Logoff della Password.
Puoi chiedere a RoboForm di pugare automaticamente tutte le password dal cache dopo un periodo di inattività. Puoi impostare il periodo nel dialogo di "RoboForm -> Opzioni -> Sicurezza". L'icona della Barra funzioni RoboForm deve essere visibile perchè l'Auto-Logoff possa funzionare in tutte le circostanze. L'icona della Barra funzioni è lo strumento che cliccherà "Logoff" al posto tuo.

L'impostazione di default è di 120 minuti. Se imposti su zero, allora la password verrà purgata dal cache in 15 secondi. Non può essere esattamente zero perché in tal caso non sarai mai in grado di usare i comandi di Login o Vai Compila (la Master Password verrebbe dimenticata così rapidamente che al momento in cui Vai COmpila o Login ne hanno bisogno, sarebbe già scomparsa).

Auto-Logoff funzionerà soltanto se l'icona della Barra strumenti o della Barra funzioni RoboForm sarano visibili. Se ambedue le barre, barra strumenti RF toolbar e barra funzioni RF Taskbar sono invisibili, allora Auto-Logoff non funzionerà.

Imposta dialogo di Master Password
Imposta dialogo di Master Password

6. Cambio della Master Password.
Se decidi di cambiare la tua Master Password, puoi farlo aprendo il dialogo di Opzioni (seleziona "RoboForm -> Opzioni" sulla Barra strumenti) e cliccando su "Imposta Master Password" nel campo "Sicurezza".

Il comando "Imposta Master Password" cambierà la password in tutte le schede e identità, e tu non dovrai farlo manualmente. Ha anche un'opzione di manopola radio per proteggere o togliere la protezione da tutte le Schede e Identità.

La Master Password può consistere di qualsiasi genere di caratteri ad eccezione di spazio ' ' e del punto di domanda '?'. La lunghezza della Master Password può essere da 3 to fino 50 caratteri. Consigliamo una Master Password di almeno 8 charatteri. Non deve essere costituita da una parola o da un nome presi dal dizionario, in modo da non poter essere individuata da un attacco per mezzo del dizionario.

7. Master password binaria (ver 6.4.0 e successive).
La Master Password binaria ti consente di assegnare differenti livelli di accesso a una scheda, a seconda della variante di Master Password inserita. Le Master Password binarie consistono di due parti separate da una barra rovesciata "\".

* Se viene inserita solo la prima parte della password (esempio: l'impiegato inserisce "pass"), allora l'utente può entrare soltanto nella scheda ma non visionarla o modificarla.
* Se vengono inserite ambedue le parti della Master Password (esempio: il supervisore inserisce "pass\word"),in quel caso l'utente ha accesso illimitato nella scheda, può cioè sia visionare che modificare la scheda.
* Tieni presente che ogni parte della password deve contenere almeno 4 caratteri.

La modalità di password binaria è disponibile solo nei metodi di codifica AES, BlowFish e RC6. Per l'abilitazione vai a "RoboForm -> Opzioni -> Sicurezza" e spunta la casella "Password binaria". Le Schede salvate quando la modalità di password binaria è inserita saranno in graddo di la barra rovesciata all'interno di Master Password come sopra descritto.

Come passare al sistema della password binaria:
* In RoboForm -> Opzioni -> Sicurezza seleziona l'algoritmo di codifica AES o Blowfish.
* Spunta la casella della Password binaria nello stesso campo.
* Clicca "Imposta Master Password, pulsante di Protezione/Rimuovi protezione". Inserisci la vecchia master password e la nuova master passwrd el modulo "pass\word". Ciò farà sì che le tue schede verranno riprotette dalla nuova master password.

8. Per maggiori informazioni.
* Domande frequenti sulla protezione con la password

Sicurezza dati personali in RoboForm

La sicurezza delle risorse digitali delicate quali le Identità e le Schede presenta diversi aspetti:
1. Può un utente autorizzato cambiare le proprie informazioni confidenziali e cancellarle dal computer senza lasciare traccia?
2. Sono disponibili il backup e il ripristino dei dati confidenziali? È una cosa semplice?
3. Può un utente non autorizato che ha ottenuto l'accesso al tuo computer (fisicamente e attraverso Internet) disporre dei tuoi dati confidenziali?

Segue un confronto tra gli approcci di altri servizi di gestione password e quello di RoboForm:

Autocompletamento di Internet Explorer.
1. Non è del tutto chiaro dove IE conservi le password memorizzate da Autocompletamento. È ancora meno chiaro se quell'informazione possa essere rimossa senza lasciare traccia.
2. Non è possibile fare il backup e il ripristino dell'informazione relativa alla password.
3. Chiunque abbia acesso fisico al tuo computer può indurre IE a "ricordare" le tue password trovando i tuoi siti "sensibili" in Preferiti e Cronologia, visitandoli e cliccando il tasto con la freccetta verso il basso nei campi di password.

Raccoglitori di dati memorizzati su vari server: Passport, Magic Carpet.
1. Puoi essere certo che *non potrai* cancellare alcuna informazione dai quei server uno volta che l'hanno ottenuta. Fino a poco tempo fa Microsoft non aveva nemmeno un'opzione per cancellare un account. Ora ce l'ha, ma sei sicuro che i dati vengono cancellati veramente? La verità è che una volta che le tue informazioni personali lasciano il tuo computer, non appartengono più a te, qualsiasi cosa affermi il venditore: appartiene a lui.
2. I server grandi fanno il back up, è vero. Comunque, quei servizi possono essere disdetti o diventare a pagamento in quasiasi momento.
3. Il software Microsoft ha numerosi buchi nella sua sicurezza e i grandi server sono il bersaglio preferito dagli hacker, dunque siamo di fronte a un rischio notevole. Gli hacker attaccano i grandi server e ne rubano l'informazione, è meno probabile che attacchino i personal computer come il tuo.

RoboForm.
1. RoboForm conserva le tue informazioni personali in un luogo preciso del tuo computer e in nessùn altro luogo. Una volta cancellata la cartella dei dati utente RoboForm, tutti i tuoi dati confidenziali se ne vanno senza lasciar traccia.
2. Puoi facilmente eseguire il backup e il rispristino della Cartella con i dati utente RoboForm.
3. Se proteggi con la password le tue Schede e Identità, nessuno sarà in grado di leggerle. Anche se un hacker riesce a rubare le tue Schede dal computer, dovrà decifrare il codice DES usato per cifrare le te Schede e Identità, e DES è praticamente impossibile da decifrare.

Come massimizzare la sicurezza dati personali in RoboForm.
Se vuoi raggiungere il livello massimo di sicurezza fai come segue: Spunta "Proteggi con la Password le Nuove Schede" nel dialogo di "Opzioni -> Sicurezza".
* Assicurati che tutte le Schede e Identità confidenziali siano protette dalla password.L'icona col Chiavistello dovrebbe essere di colore giallo e chiusa e l'oggetto protetto del menu dovrebbe essere spuntato. Ricordati che chiunque possa leggere i file sul tuo computer sarà in grado di estrarre le tue informazioni confidenziali da qualsiasi Scheda o Identità che non sia protetta dalla password. Dunque proteggile.
* Quando abbandoni il computer, clicca il pulsante di "Logoff" sulla Barra strumenti RoboForm in modo che tutte le password inserite vengano purgate dalla memoria.

Gestione dati utente

Identità, Schede e Note sicure sono file conservati nella Cartella dati utente. Ogni Identità RoboForm e ogni Scheda sono archiviate in un file separato.
I file di identità hanno l'estensione RFT.
I file di Contatti hanno l'estensione RFC.
I file di Schede hanno l'estensione RFP.
I file di Segnalibri hanno l'estensione RFB.
I file di Schede di bloccaggio hanno l'estensione RFX.
I file di Note sicure hanno l'estensione RFN.
I file relativi alla licenza e alle opzioni hanno l'estensione RFO.

Visualizza Cartella Dati Utente.
To visualizzare la Cartella Dati Utente in Windows Explorer, seleziona "RoboForm -> Profili -> Esplorare Cartella".

Opzioni -> Dati utente
Opzioni -> Dati Utente

Rinfresca Cartella Dati Utente.
Seleziona RoboForm -> Profili -> Rinfresca Cartella per rinfrescare il file RoboForm file dai file nella Cartella Dati Utente. RoboForm crea un cache con i contenuti della Cartella Dati Utente nella memoria. Quindi se hai fatto delle modifiche a quella cartella usando Windows Explorer o altri programmi per la manipolazione dei file,allora devi rinfrescare il file del cache di RoboForm.

Modifica Cartella Dati Utente.
Seleziona RoboForm -> Opzioni -> Dati Utente -> Impostazione Cartella e schegli una nuova Cartella Dati Utente.Una volta cliccato su OK, RoboForm cercherà Identità e Schede nella cartella selezionata e salverà le nuove Schede e Identità nella cartella selezionata.
Quando sostituisci la Cartella dati utente, RoboForm non copia ne sposta i file RFT e RFP dalla vecchia cartella alla nuova.

Backup e Ripristino

Fare il Backup e il Ripristino dei Dati utente RoboForm semplicemente copiando i file. Puoi farlo da te oppure RoboForm può farlo per te.

Backup Dati uTENTE.
- In "RoboForm -> Opzioni -> Dati Utente" clicca il pulsante "Backup".
- Seleziona la cartella nella quale vuoi conservare il backup (la copia) delle tue schede e identità.
- RoboForm eliminerà i file nella cartella di destinazione e li sostituirà con una copia dei file con i dati utente.
Altrimenti puoi usare Windows Explorer per copiare tutti i file dalla cartella dati utente RoboForm sulla tua cartella di backup.

Ripristino dati utente.
In "Opzioni -> Dati utente" clicca il pulsante "Ripristino".
- Scegli la cartella dalla quale vuoi ripristinare (copiare) le tue schede e identità.
- RoboForm eliminerà tutti i file della Cartella dati utenti e poi
- RoboForm copierà i tuoi file con i dati rispristinati nella Cartella Dati Utente.
Altrimenti puoi usare Windows Explorer per copiare tutti i file dal tuo dispositivo di backup sulla Cartella Dati Utente.

Copia da Computer A a Computer B.
- Fai il backup dei dati da un Computer A a un dispositivo di backup/volume, per esempio un floppy disk.
- Inserisci quel dispositivo/volume nel Computer B.
- Rripristina i file RoboForm dal dispositivo di backup.
* Oppure puoi usare Windows Explorer per copiare tutti i file direttamente da un computer all'altro.

Rinfresca dopo il Ripristino.
Se ripristini i file di Schede e Identità compiandole nella cartellaMiei dati RoboForm usando Windows Explorer o qualsiasi altro programma per la copia dei file, dovrai chiedere a RoboForm di rileggere i file dopo la copia, in quanto RoboForm non sa che i file sono stati aggiornati.
Seleziona RoboForm -> Profili -> Rinfresca Cartella per far sì che RoboForm rilegga tutti i file degli utenti.

Profili RoboForm multipli

Se condividi il computer con altri e vuoi avere gruppi separati di Schede e Identità con un solo utente Windows devi usare Profili RoboForm Profiles.

Profilo RoboForm.
Ogni Profilo RoboForm è un insieme indipendente di Schede, Identità e Note sicure che ha una sua Master Password.

Profilo attuale.
Il Profilo attuale e il Profilo RoboForm che è visto da RoboForm in quel dato momento. Inizialmente RoboForm crea un Profilo denominato "Profilo di default".

Nuovo Profilo.
Seleziona "RoboForm -> Profili -> Nuovo" per creare un nuovo Profilo RoboForm. Il nuovo Profilo diventerà il Profilo attuale. All'inizio il Nuovo Profilo non avrà Schede o Identità e non avrà la Master Password.

Cambia Profilo.
Seleziona "RoboForm -> Profili -> <Nome Profilo>" per passare da un Profilo all'altro. Ricordati che ogni Profilo RoboForm ha una sua Master Password.

Rinomina Profilo attuale.
Seleziona "RoboForm -> Utenti -> Rinomina" per assegnare un nuovo nome all'utente attuale.

Cancella profilo attuale.
Seleziona "RoboForm -> Profili -> Cancella" per cancellare l'profilo attuale. Il profilo che sostituirà l'utente cancellato diventerà il profilo attuale.

Dettagli tecnici.
Il Profilo RoboForm è semplicemente una cartella (o un albero di cartelle) contenente Schede, Identità, Note sicure e Master Password RoboForm. Dunque l'elenco profili RoboForm è calcolato sulla base di tutte le cartelle esistenti: (i) quelle imparentate con la cartella profilo attuale e (ii) contenenti file di Schede, Identità o Note sicure.

Utenti multipli Windows

I diversi utenti di Windows hanno gruppi di Dati utenti e impostazioni RoboForm separati:
* Ogni utente Windows corrisponde a un determinato Profilo RoboForm, e la stessa cosa è per Identità, Schede, Note sicure e Master Password.
* Ogni utente Windows ha il propsio set di impostazioni RoboForm (le opzioni che puoi vedere in "RoboForm -> Opzioni").

Installazione di RoboForm.
Quando installi RoboForm, esso viene installato solo per l'attuale utente Windows. Comunque, se spunti la casella "Qualsiasi utente nell'installatore, RoboForm farà l'installazione per qualsiasi utente.

Utenti con accesso limitato e Amministratore.
Se un utente Windows ha accesso limitato (non essendo l'Amministratore) e l'Amministratore non ha installato RoboForm precedentemente, allora l'Utente con accesso limitato non potrà avere quei controlli di RoboForm che posono essere installati soltanto dall'Amministratore:
- Pulsanti RoboForm sulla barra strumenti standard di IE,
- Oggetti di menu contestuale RoboForm in IE e browser basati su IE.

Se vuoi che un Utente con accesso limitato possa usare tutti controlli RoboForm, devi prima installare RoboForm come Amministratore e e poir rifare l'installazione come utente con accesso limitato.

Personalizza Menu di contesto
Opzioni -> Menu di IE

Rimandi

Comandi RoboForm

Si tratta di una lista completa dei comandi RoboForm disponibile nel Menu contestuale di RoboForm IE che per mezzo di un pulsante RoboForm diventa la Barra strumenti standard di IE.

Inizialmente i comandi RoboForm contrassegnati da "*" nell'indice non sono visibili, ma puoi renderli tali selezionande il Menu delle impostazioni nel menu contestuale di IE.

La maggior parte dei comandi possono anche essere richiamati attraverso scorciatoie sulla tastiera. Devi tenere premuto il tasto ALT e premere il tasto di scorciatoia sulla tastiera per provocare l'esecuzione del comando.

Le scorciatoie sulla tastiera compaiono in "RoboForm -> Opzioni -> Tastiera", dove ogni scorciatoia può essere abilitata o disabilitata.

Elenco dei comandi:
Comando Tasto Barra strumenti Dialogo di Autocompilazione Modifica
Compilazione moduli ] Compilazione moduli Compilazione moduli -
Salvataggio moduli [ Salvataggio - Salvataggio
Compilazione da Mia Identità 1-9 Clicca Identità Compilazione moduli Operazione -> Compilazione
Compilazione da Scheda compatibile M Schede -> Compilazione da scheda Compilazione moduli Operazione -> Compilazione
Compilazione senza avvertimento Compilazione moduli -> Compilazione senza avvertimento Compilazione moduli -
Compilazione & Inoltro Z Compilazione moduli -> Compilazione & Inoltro Compilazione & Inoltro -
Login Seleziona Scheda - Login
Vai compila Seleziona Scheda -> clicca col tasto destro -> Vai compila - Vai compila
Vai a Seleziona Scheda -> clicca col tasto destro -> Vai a - Vai a
Impostazione campi = Campi -> Impostazione campi Altre -> Impostazione campi -
Reimpostazione campi - Campi -> Reimpostazione campi Altre -> Reimpostazione campi -
Pulizia campi 0 Campi -> Pulizia campi Altre ->Pulizia campi -
Identità , Identità -> Modifica Modifica elenco identità in alto seleziona identità
Seleziona -> clicca col tasto destro -> Modifica seleziona identità -> clicca col tasto destro -> Modifica
Schede . Login -> Modifica Modifica elenco schede in alto seleziona scheda
Seleziona -> clicca col tasto destro -> Modifica seleziona scheda -> clicca col tasto destro -> Modifica
Note sicure / >Note sicure -> Modifica - seleziona Nota sicura
Seleziona Nota sicura -
Rinomina Seleziona -> clicca col tasto destro -> Rinomina seleziona -> clicca col tasto destro -> Rinomina Scheda/Identità -> Rinomina
Clonazione Seleziona -> clicca col tasto destro -> Clonazione seleziona -> clicca col tasto destro -> Clonazione Scheda/Identità -> Clonazione
Cancella Seleziona -> clicca col tasto destro -> Cancella seleziona -> clicca col tasto destro -> Cancella Scheda/Identità -> Cancella
Tasto cancellazione Tasto cancellazione
Logoff L Logoff - Logoff
Opzioni O RoboForm -> Opzioni Altre -> Opzioni Visualizza -> Opzioni
Personalizzazione Menu clicca col tasto destro sulla pagina, Personalizza Altre -> Opzioni -> Menu Ctx Vedi -> Opzioni -> Ctx Menu
Generatore Password P colloca il mouse sopra Generare Altre -> Generatore Password Windows -> Generatore Password
Barra strumenti RoboForm R Hide - -
Icona Barra funzioni I RoboForm -> Strumenti -> Icona Barra funzioni - Strumenti -> Icona Barra funzioni

Opzioni della riga di comando

Comando Riga di comando
Login Passcards.exe -PasscardPath
GoFill Passcards.exe -g PasscardPath
GoTo Passcards.exe -t PasscardPath
Il percorso della Scheda deve essere un percorso completo tra " " qualora avesse degli spazi. Esempio di riga di comando corretta per il login:

Passcards.exe -l "C:\I miei dati RoboForm\Dave\Bank of AM.rfp"

Formato del file di Scheda

Se vuo generare schede in un programma, devi sapere qual'è il formato del file di scheda. Il file di Scheda (*.RFP) ha diversi formati a seconda del livello di codifica e della versione di Roboorm. Qui riveliamo soltanto il formato originale di testo delle schede risalente alla versione 1.x.x. Le versioni recenti di RoboForm possono leggere quel formato ma non scriverci sopra.

La Scheda in questo formato è un file di testo in UNICODE e può essere letta con Notepad o Word di MS. La prima riga contiene l'URL delle schede in questo formato:

NewVer:ver1:GotoURL\1MatchURL GotoURL e MatchURL sono le URL reali. \1 è un byte binario 1.

La riga dell'URL è seguita da un elenco di campi ognuno dei quali occupa tre righe:

field-name 0 field-value

La sequenza dei campi termina con una riga vuota a designare la fine dei campi.

Campi personalizzati in Identità

Se hai bisogno di compilare con RoboForm un campo non elencato nella Modifica di Identità, puoi creare il tuo Campo personalizzato. La funzione completa di Personalizzazione campi è disponibile soltanto in RoboForm Pro. Nella versione gratuita il numero dei campi personalizzati è limitato a 3.

I campi personalizzati devono essere definiti da te nel campo Personalizzazione di Modifica Identità (il campo (tab) all'estrema destra). Per ogni campo personalizzato devi specificare (da destra a sinistra):

Nome del campo.
Identifica il campo ed è anche usato come Principale sequenza di riferimento per il campo.

Campi personalizzati in Modifica Identità
Campi personalizzati in Modifica Identità

Contenuto del campo.
Stabilisce ciò che RoboForm deve inserire nel campo di un modulo online.
Altre sequenze di riferimento.
Un elenco di didascalie di testo che concordano con quel determinato campo nel modulo online.
Ogni sequenza di riferimento occupa esattamente una riga. Se hai bisogno di avere più di una sequenza di riferimento, premi INSERIMENTO dopo avere inserito la precedente Altra sequenza di riferimento.

Regole di concordanza.
Il nome del campo assieme alle altre Sequenze di riferimento costituiscono l'Elenco delle sequenze di riferimento del campo personalizzato. L'Elenco delle sequenze di riferimento è usato per riconoscere il campo del modulo online attraverso il confronto della sua didascalia di testo con tutte le Sequenze di riferimento contenute nell'Elenco. Specificatamente, ogni sequenza di riferimento dell'elenco concorda con la didascalia di testo di un campo online. Se si è trovato un riferimento, il campo dell'Identità che concorda con esso verrà usato per compilare il campo online.

Esempio: Vuoi che RoboForm compili il campo "Messaggio" usando "Il mio bellissimo discorso". Questo campo può anche avere come didascalia "I tuoi commenti" e "Dillo qui".
Nel campo di personalizzazione troverai un campo con una riga singola inutilizzata dove inserirai:
* Nome del campo: inserisci "Messaggio",
* Contenuto del campo: inserisci "Il mio bellissimo discorso",
* Altre sequenze di riferimento: inserisci "Commenti", premi INSERIMENTO, inserisci "Dillo qui".

Parole e Punteggiatura.
RoboForm individua le sequenze verbali con desinenze invariabili. Prima di effettuare l'abbinamento RoboForm effettua la rimozione di tutti i caratteri di punteggiatura (, . - ! ?) sia dalle Sequenze di riferimento che dalle didascalie di testo del campo online. Seleziona "Identità -> Salvataggio" o clicca il pulsante di Salvataggio (dischetta) sulla barra strumenti di Modifica dopo avere inserito le Sequenze di riferimento nella Modifica di Identità e potrai vedere come appaiono le Sequenze di riferimento dopo che la punteggiatura è stata rimossa.

Esempio: Devi aggiungere un campo personalizzato per una casella con la didascalia "Hai più di 18 anni?".
Nel campo di personalizzazione troverai una riga singola inutilizzata, inserisci:
* Nome del campo: inserisci "Maturo abbastanzah" (anche questo funzionerà da riferimento),
* Contenuto del campo: inserisci "X",
* Altre sequenze di riferimento: inserisci "Hai più di 18 anni?" e clicca Salvataggio. La frase diventerà "hai più di 18 anni" e verrà usata come riferimento.

Campi personalizzati con molte righe. (solo versione Pro)
Il campo in basso al Campo di personalizzazione è un campo con molte righe. Cioè, possono essere inserite più righe nel Contenuto del campo. Questo campo aumenterà a misura che vi agiungerai delle righe. Inoltre compilerà i campi con molte righe inutilizzati che si trovano in basso al Campo di personalizzaione. Un altro campo con molte righe verrà aggiunto quando cliccherai Salvataggio o riapirai l'Editor di Identità. In tal modo il numero dei campi con molte righe è illimitato.

Esempio: Vuoi che RoboForm compili un CV per te su un sito online per la ricerca di posti di lavoro. Aggiungi un campo personalizzato con molte righe chiamato "CV" (concorderà con qualsiasi didascalia contenente la parola CV) e stablisci un valore di contenuto con molte righe "Mario Rossi <INSERIMENTO>VirtuCon 1997-99<INSERIMENTO>Disegnatore capo".

Campi con le caselline.
RoboForm può compilare campi contenenti caselline da spuntare (RoboForm non dispone di campi standard con le caselline, perciò devi creare un campo personalizzato). Le sequenze di riferimento di questo campo dovrano concordare con la didascalia di testo del campo con la casellina online. Usa un valore (X or Y or *) diverso da zero per indurre la spuntatura del campo con la casellina, usa un valore vuoto (nullo) value "" per indurre la rimozione del segnetto dalla casellina.

Campi manopola radio.
RoboForm può compilare campi personalizzati con la manopola di una radio (Tipo di Carta di credito è un esempio di manopola radio standard). Perché ciò accada, crea un campo personalizzato. RoboForm suddivide un campo manopola radio online in un campo per la didascalia e un elenco dei contenuti del campo. La didascalia del campo online è abbinata al tuo campo personalizzato e l'elenco dei contenuti sul campo manopola radio è abbinato ai valori del tuo campo personalizzato.

Concordanze frazionarie e Concordanze esatte.
La sequenza di riferimento del campo personalizzato concorda con una sequenza verbale nella didascalia del campo online, in tal modo la sequenza verbale abbinata deve essere una frazione dell'intera didascalia di campo online. Le parole della sequenza devono essere esattamente le stesse e nello stesso ordine. In ogni caso non viene tenuto conto se le lettere sono maiuscole o minuscole.

A volte potresti volere specificare Sequenze di riferimento che combaciano con l'intera didascalia del campo e non con le sue frazioni. Per tale scopo usa"=sequenza di riferimento".
Esempio: Se specifichi "=Commenti" come Altra sequenza di riferimento per il campo Messaggio, quella sequenza concorderà soltanto con i campi che hanno la didascalia "Commenti", ma non con il campo con le didascalie "Tuoi commenti" o "Aggiungi commenti".

Abbinamenti con il Nome dei campi HTML.
Non crediamo nell'uso di Nomi de campi HTLM per gli abbinamenti. Questo perché spesso quei nomi non hanno molto senso e possono airittura creare confusione. Se però il tuo campo non ha una didascalia di testo (per esempio può essere accompagnato soltanto da un'immagine), in tal caso i nomi de campi HTML vengono usati per gli abbinamenti. Se non si trova alcùn abbinamento con un campo con le didascalie di testo regolari, RoboForm cercherà di trovarne uno con un nome di campo HTML. Tutte le sequenze di riferimento dei campi personalizzati vengono usate in questo estremo tentativo e nella ricerca di un campo HTML vengono addirittura trascurati gli spazi tra le parole.
Esempio: Aggiungi un campo personalizzato chiamato "Atteggiamento", il cui contenuto è "Positivo". Esso potrà abbinarsi con il campo HTML identificato da una immagine e chiamato "atteggiamento" nel

Affiliates all languages